Filippine devastate dal tifone Washi: centinaia i morti

1' di lettura

La tempesta tropicale ha colpito il sud del Paese e in particolare l'isola di Mindanao. Ritrovati decine di corpi senza vita in mare. 20mila i soldati mobilitati per le operazioni di soccorso. GUARDA LE IMMAGINI

Guarda anche le immagini:
della tempesta Nesat - del tifone Megi - l'eruzione del vulcano Mayon

Almeno quattrocento morti e centinaia di dispersi: si aggrava il bilancio delle vittime della tempesta tropicale Washi che ha colpito il sud delle Filippine. A riferirlo, la Croce Rossa e l'esercito.
Secondo quanto riporta un portavoce militare, il colonnello Leopoldo Galon, 95 corpi sono stati recuperati a Cagayan de Oro, uno dei principali porti dell'isola di Mindanao (guarda la mappa), mentre altre 48 persone sono morte sulla stessa isola.
Sono invece 125 i dispersi a Cagayan de Oro. Sono 20mila i soldati mobilitati per le operazioni di soccorso.

Leggi tutto