Il Papa pensa alle dimissioni? Il Vaticano: "Voci infondate"

Papa Ratzinger
1' di lettura

È giallo dopo un articolo di Libero in cui si ipotizza che Benedetto XVI possa fare un passo indietro "allo scoccare dei suoi 85 anni". La Santa Sede smentisce e alcuni vaticanisti insorgono: "Le immagini che arrivano dalla Germania dicono il contrario"

Guarda anche:
Il Papa sulla pedofilia: capisco chi lascia la Chiesa
Madrid, i giovani e il Papa: le foto della Gmg 2011

Una bufala o un’ipotesi davvero in ballo? È giallo dopo la notizia diffusa dal quotidiano Libero sulle possibili dimissioni del Papa. In un articolo firmato da Antonio Socci il dietrofront di Benedetto XVI viene ipotizzato nella prossima primavera, “allo scoccare dei suoi 85 anni”. Il Vaticano ha immediatamente smentito. “Una voce infondata”, l’ha definita padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede.
Socci nel suo articolo sul giornale diretto da Maurizio Belpietro scrive: "Per ora è una voce (un'ipotesi personale di Joseph Ratzinger) e spero che non diventi mai una notizia. Ma poiché circola nelle più importanti stanze del Vaticano merita molta attenzione. In breve: il Papa non scarta la possibilità di dimettersi allo scoccare dei suoi 85 anni, ovvero nell'aprile del prossimo anno".

La notizia non ha suscitato solo la reazione del Vaticano. "Balza agli occhi – dice Andrea Tornielli, firma della Stampa (è l'unico vaticanista citato dal Papa, in un suo discorso, come autore di una documentata biografia su Pio XII) – l'oggettivo contrasto tra la prima pagina di Libero e le immagini che arrivano dalla Germania, dove Benedetto XVI sta concludendo uno storico viaggio, durante il quale ha pronunciato diciotto discorsi in quattro giorni, molti dei quali impegnativi e soprattutto interamente scritti di suo pugno”.

L’ipotesi viene considerata “totalmente infondata” anche dalla delegazione che ha accompagnato il Pontefice nel viaggio in Germania. L'articolo contrasta tra l'altro, fanno notare alte personalità vicine a Benedetto XVI, "con la richiesta di preghiera per sostenerlo nella sua missione che lo stesso Pontefice ha rivolto più volte negli ultimi tempi ai fedeli di tutto il mondo".
Polemico anche Marco Bardazzi, responsabile del portale Vatican Insider sulla Stampa, che su Twitter si sfoga: “Tirare in ballo le dimissioni di un Papa, come fosse un Gasperini qualsiasi, è una mossa che lascia sconcertati. Non ne capisco le ragioni”.

Leggi tutto