Berlusconi-Merkel: il presunto insulto sulla stampa estera

1' di lettura

Dall'Huffington Post al Sun: anche le testate internazionali si interrogano sui termini che, in un'intercettazione, il premier avrebbe utilizzato per definire la cancelliera tedesca. "Parole irriferibili", si legge. Ma sul caso non c'è nessuna conferma

Guarda anche:
Berlusconi e le donne: tutte le foto

Silvio Berlusconi fa "cucù" ad Angela Merkel

La Merkel aspetta ma Berlusconi è al telefono


Nessuno sa se è vero ma da giorni, negli ambienti della politica, si parla di una presunta intercettazione in cui Silvio Berlusconi avrebbe utilizzato termini poco lusinghieri per definire la cancelliera tedesca Angela Merkel. Ne ha scritto nei giorni scorsi Il Fatto Quotidiano. Ma nelle ultime ore numerose testate internazionali si sono interrogate sul presunto insulto. Di "commento volgare" parla l'Huffington Post, uno dei siti di news più seguiti negli Usa. Secondo il tabloid britannico Sun si tratta di parole irriferibili. Accenna alla questione anche il quotidiano The Independent, che parla di "diplomazia a luci rosse" (guarda nel video in alto la rassegna web internazionale).

Leggi tutto