Uragano Irene, cosa devono fare gli italiani a New York

1' di lettura

Decine di migliaia di nostri connazionali si trovano nelle zone che saranno colpite dal ciclone. Ecco i siti e le autorità da contattare per avere informazioni ed assistenza. VIDEO

LE PREVISIONI DEL TEMPO SU NEW YORK

Guarda anche:

Gli Usa si preparano: FOTO
Il sindaco di New York: "Pronti al peggio"

75.000: a tanto dovrebbero ammontare gli italiani che vivono a New York, Washington e Philadelphia. Ma il numero è ovviamente destinato ad aumentare se si considerano i turisti e i professionisti che si trovano per vacanza o per lavoro in quelle zone.

Per questo, l'arrivo dell'uragano Irene, che da giorni preoccupa gli Stati Uniti, riguarderà in una piccola parte anche i nostri connazionali.
L'invito del consolato è chiaro: chi vive stabilmente nella Grande Mela è invitato a registrarsi sul sito wwww.dovesiamonelmondo.it, in modo tale da dare alle autorità diplomatiche le informazioni essenziali per capire se sia necessario intervenire o meno per una collaborazione.

Ma questo non è l'unico canale per poter avere assistenza e informazioni: il sito viaggiare sicuri offre una pagina dettagliata con tutte le informazioni necessarie per contattare consolati ed ambasciata, oltre a una informata guida all'urugano, dove si possono trovare tutte le indicazioni necessarie per affrontare l'emergenza.

Leggi tutto