Costa Brava, scontri tra turisti e polizia. VIDEO

La discoteca Colossus di Lloret de Mar, teatro degli scontri
1' di lettura

La chiusura di una discoteca a Lloret de Mar in Spagna fa scoppiare violenti tafferugli tra un centinaio di giovani e le forze dell'ordine. Una ventina gl arrestati, tutti tra i 20 e i 22 anni. Guarda il filmato

Guarda anche:
Scontri a Londra: tutte le foto
Tutte le notizie sui tafferugli in Gb
Lloret de Mar: la città dove è morta Federica Squarise

Scontri tra giovani turisti e forze dell'ordine a Lloret de Mar, nota cittadine della Costa Brava in Spagna. I tafferugli sono iniziati dopo che la polizia ha chiuso la discoteca Colossos, a seguito della rottura dell'impianto di aria condizionata. Il migliaio di ragazzi che era uscito dal locale ha tentato di rientrare con la forza, scontrandosi con gli agenti. Alla fine gli arrestati sono stati una ventina, tutti tra i 20 e i 22 anni tra cui cittadini francesi, tedeschi, svizzeri e sloveni. La Costa Brava in Spagna è da anni una delle mete preferite del turismo giovanile.

Leggi tutto