Londra, terzo giorno di rivolta. I video degli scontri

1' di lettura

La violenza dilaga nella capitale britannica. Dal quartiere popolare di Tottenham gli atti di vandalismo hanno raggiunto anche il quartiere più centrale di Hackney. Dal web arrivano i filmati direttamente dalla rivolta

Guarda anche:
FOTO: Hackney - Tottenham - Notte di guerriglia - L'Album
La miccia che ha scatenato la rivolta
Il tam tam via blackberry per oscurare Scotland Yard


A partire da sabato 6 agosto Londra è diventata teatro di scontri sempre più violenti. I tafferugli hanno avuto inizio nel quartiere popolare di Tottenham, dove la gente era scesa in strada per protestare contro la morte di un giovane ragazzo di 29 anni, ucciso dalla polizia in cause ancora da chiarire. Ma il corteo è ben presto degenerato, trasformandosi in guerriglia urbana che ha incendiato l'area. Nelle notti successive la rivolta si è allargata anche in altre zone della città, fino a toccare il quartiere di Hackney, sfociando spesso in atti di vandalismo e teppismo. Al di là delle immagini riprese della televisioni britanniche su YouTube circolano i video ripresi da chi si trovava in mezzo agli scontri.

Un negozio viene assalito e depredato:



Un momento degli scontri in corso a Londra:



Una carica della polizia inglese:




Leggi tutto