Senza acqua, senza cibo, senza niente. In fuga dalla Somalia

1' di lettura

Viaggio a Dadaab, in Kenya, il più grande campo profughi del mondo dove migliaia di persone si stanno rifugiando a causa della drammatica carestia che ha messo in ginocchio il Corno d’Africa. IL REPORTAGE DI SKYTG24

Guarda anche:
Corno d’Africa, immagini dalla carestia

Dadaab, Kenya. Qui ogni giorno arrivano centinaia di persone, secondo l'Unicef al ritmo di 1.300 al giorno. Scappano. E si rifugiano qui.
Scappano dalla siccità e dalla carestia che sta mettendo in ginocchio la Somalia e l'intero Corno d'Africa. 12 milioni di persone lottano ogni giorno per la sopravvivenza. E molti arrivano proprio qui, a Dadaab, dove c'è il più grande campo profughi del mondo. Talmente grande che le agenzie e le organizzazioni umanitarie non sono d'accordo sui numeri, in ogni caso intorno alle 400 mila unità.
Il reportage di SkyTG24, guarda il video qui in alto, racconta la vita nel campo. Ma anche le storie di chi è arrivato dalla Somalia, magari a piedi, dopo giorni di viaggio.

Leggi tutto