Nasa, partita la missione per Giove. VIDEO

La sonda Juno
1' di lettura

E' stata lanciata da da Cape Canaveral la sonda Juno, la prima missione dell'era post shuttle. A bordo dieci strumenti, di cui due italiani, per svelare gli ultimi segreti del pianeta più grande del sistema solare. Guarda il filmato della partenza

Guarda anche:
Foto spaziali: sfoglia l'album fotografico

E' stata lanciata dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral la sonda Juno, destinata a raggiungere Giove nel 2016. Partita con un un lanciatore Atlas V 551, la missione è la prima che avviene dalla base di lancio della Nasa dopo la missione del luglio scorso che ha segnato l'uscita di scena dello shuttle. A bordo di Juno si trovano dieci strumenti destinati a studiare struttura, atmosfera e campo magnetico del pianeta. Di questi, due sono italiani, progettati per conto dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) da Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e università di Roma La Sapienza e realizzati dalle aziende Selex Galileo e Thales Alenia Space.

Il lancio è avvenuto alle 18,25 (ora italiana) a causa dell'accumularsi di continui ritardi dovuti a problemi tecnici relativi al lanciatore. Fortunatamente le condizioni meteorologiche a Cape Canaveral erano buone ed è quindi stato possibile lanciare ugualmente, restando all'interno dell'ampia finestra di lancio programmata.

Leggi tutto