Gb, News Corp collaborerà con commissione parlamentare

1' di lettura

Secondo il New York Times anche alcuni investigatori di Scotland Yard sarebbero stati intercettati dal tabloid News of the World. Altri giornali avrebbero poi spiato l'ex premier britannico Gordon Brown

Guarda anche:
Scandalo intercettazioni, è polemica sull’acquisto di BskyB
Gb, Cameron: "Paese sotto shock"
Intercettazioni, dopo 168 anni chiude News of the World
Murdoch: ecco perché chiudiamo News of the World
News of The World avrebbe intercettato anche soldati

(in fondo all'articolo tutti i video)

News Corporation collaborerà con la commissione parlamentare britannica sui mezzi di comunicazione che ha chiamato Rupert Murdoch, il figlio James e Rebekah Brooks a comparire per rispondere delle accuse di spionaggio telefonico. Ne dà notizia una portavoce di News Corp, in risposta alle dichiarazioni di un membro della commissione rilasciate poco prima alla radio della Bbc. Il laburista Tom Watson, membro della commissione, ha detto infatti che i parlamentari hanno intenzione di sentire Rupert Murdoch, suo figlio James e Rebekah Brooks, direttrice delle attività editoriali britanniche di News Corp.

Intanto NewsCorp, gruppo editoriale globale di cui fa parte anche Sky Italia, ha ottenuto dal ministro della Cultura Jeremy Hunt che la sua acquisizione di BSkyB passi all'esame della commissione per la concorrenza, la quale potrebbe impiegare mesi, prima di prendere una decisione.
Conservatori e libdem hanno però nelle stesse ore dato il loro appoggio alla mozione proposta per mercoledì 13 luglio dai laburisti nella quale si sostiene che non è nell'interesse pubblico che Rupert Murdoch continui con la sua offerta per BSkyB. Una mozione di indirizzo, non vincolante, che potrebbe però avere conseguenze di tipo politico.

Il tutto mentre si aprono nuovi fronti nello scandalo delle intercettazioni illegali: secondo vari media britannici, l'ex premier Gordon Brown per 10 anni sarebbe stato spiato e intercettato da giornali del gruppo, tra cui il Sunday Times.

L'altro fronte riguarda la polizia britannica. Il New York Times ha scritto che cinque investigatori della polizia britannica hanno scoperto che i loro cellulari sono stati spiati subito dopo che Scotland Yard aveva aperto un'indagine sulle intercettazioni da parte di New of the World nel 2006.


Tutti i video sullo scandalo intercettazioni

Leggi tutto