Libia, Gheddafi non parteciperà ai negoziati di pace

1' di lettura

Lo sostiene l'Unione Africana, che sta mediando per trovare una soluzione alla crisi libica. Ma il regime chiarisce: "Il rais resterà qui e continuerà a guidare il Paese". FOTO, VIDEO E CRONOLOGIA INTERATTIVA

Guarda anche:
Guerra in Libia: LO SPECIALE
Guerra in Libia: tutte le immagini
Guerra in Libia: la cronologia


(in fondo all'articolo la cronologia interattiva e i video sulla guerra in Libia)


Il leader libico Muammar Gheddafi ha accettato di non partecipare a eventuali negoziati di pace sulla Libia. Lo hanno riferito domenica 26 giugno i capi di stato africani che stanno portando avanti la mediazione dell'Unione Africana per avviare trattative e porre fine al conflitto che va avanti da quattro mesi.
Il comitato di mediazione "saluta con favore la decisione del colonnello Gheddafi di non far parte del processo negoziale", si legge senza ulteriori precisazioni in un comunicato diffuso dopo una riunione dei mediatori a Pretoria. Il testo è stato letto dalla commissione dell'Ua per la pace e la sicurezza, Ramtane Lamamra, che non ha poi voluto rispondere alle domande dei giornalisti.

Il regime: "Gheddafi resta qui" - L'annuncio arriva nello stesso giorno in cui il portavoce del regime libico, Mussa Ibrahim, ha detto che il colonnello non lascerà né il potere né il Paese.
"Gheddafi è qui. E ci resta. Guida il Paese e non lo lascerà né si dimetterà dato che non ha alcun incarico ufficiale" da cui dimettersi, ha dichiarato Ibrahim alla France Presse. E ha aggiunto: "Questo è il nostro Paese. Non lo lasceremo in mano a bande di criminali che hanno preso in ostaggio le nostre città. Non lo lasceremo all'organizzazione criminale della Nato. Tutti continueranno a combattere. Siamo pronti a combattere strada per strada, casa per casa".
Abdel Hafiz Ghoga, vice presidente del Consiglio nazionale di transizione (organismo politico della ribellione) aveva detto sabato 25 giugno che il Consiglio si aspettava "di ricevere molto presto una proposta" da Gheddafi.

Guarda la cronologia interattiva della guerra in Libia:



Leggi tutto