Strauss-Kahn arrestato per stupro. La moglie: "Non ci credo"

Dominique Strauss-Kahn, direttore del Fondo monetario internazionae
1' di lettura

Il direttore del Fondo monetario internazionale e possibile sfidante di Nicolas Sarkozy alle presidenziali del 2012 in Francia è finito in manette a New York. E' accusato di aver tentato di stuprare una cameriera di un albergo. VIDEO E FOTO

Guarda anche:
Sesso e scandali, quando il politico finisce nei guai
L'Fmi, lo scandalo Strauss-Kahn e i rischi per l’Europa
La reazione dei giornali francesi: GALLERY

Il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) e papabile sfidante di Nicolas Sarkozy alle presidenziali del 2012 in Francia, Dominique Strauss-Kahn , è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale all'aeroporto John Fitzgerald Kennedy di New York mentre si trovava a bordo del volo Air France 23 diretto a Parigi.

Le accuse -
I reati contestati sono "tentato stupro, atto sessuale criminale e sequestro illegale" ai danni di una cameriera di 32 anni dell'hotel Sofitel, a pochi metri da Times Square ( GUARDA LA MAPPA ). Strauss Kahn "è sotto custodia ed è interrogato in connessione a un'aggressione sessuale" ha detto il portavoce del Nypd , Paul J. Browne. I suoi avvocati hanno fatto sapere che si dichiarerà non colpevole. La moglie si Strauss-Kahn ha detto di "non credere alle accuse" contro il marito.
Il direttore dell'Fmi avrebbe dovuto partecipare lunedì 16 maggio all'Ecofin e per domenica 15 aveva in programma un incontro con la cancelliera tedesca Angela Merkel. Le autorità hanno prelevato Strauss-Kahn alle 16.40 (ore 22.40 italiane) di sabato 14, quando era già a bordo del volo diretto a Parigi, che doveva decollare dieci minuti più tardi. Strauss-Kahn, che viaggiava da solo, era seduto al suo posto in prima classe ed è stato portato al commissariato di Midtown South.

La ricostruzione della presunta aggressione -
La cameriera dell'hotel Sofitel - ricostruisce il portavoce della polizia newyorkese - sarebbe entrata nella stanza di Strauss-Kahn intorno all'1 di sabato (ore 19.00 italiane di venerdì). "E' uscito dal bagno completamente nudo e ha cercato di aggredirla" spiega Browne. La donna a un certo punto è riuscita a liberarsi e scappare. Ha riferito l'accaduto al personale dell'albergo che ha chiamato il 911" (il 113 italiano), aggiunge Browne.
"Quando la polizia è arrivata, lui non era più in albergo. Abbiamo saputo che era su un volo Air France, che è stato fatto fermare e Strauss-Kahn prelevato". Un'ambulanza dell'Emergency Medical Services - osserva Browne - è arrivata all'hotel e ha portato la giovane al Roosevelt Hospital dove è stata trattata per ferite minori.

Il precedente scandalo sessuale - Non è la prima volta che Strauss-Kahn resta coinvolto in uno scandalo di natura sessuale . Nell'ottobre 2008 il Fmi ha condotto un'indagine su di lui per accertare se avesse abusato delle propria posizione per intrattenere una relazione sessuale con una sua sottoposta, Piroska Nagy, ex dipendente del Dipartimento Africa del Fondo e moglie dell'ex banchiere centrale argentino Mario Blejer.
Il Fmi allora aveva assunto lo studio legale Morgan, Lewis & Bockius per indagare sulla relazione, dopo che Nagy si era dimessa in agosto e aveva ricevuto una buonuscita superiore a quello che le sarebbe spettato. Le indagini puntavano fra l'altro ad accertare se Nagy avesse ricevuto pressioni per lasciare.
La crisi finanziaria ha consentito a Strauss-Kahn di mantenere, nonostante le indagini, il posto di lavoro al Fmi, dopo delle scuse pubbliche: "E' stato un errore di giudizio" aveva detto.

I giornali francesi - Domenica 15 i giornali francesi non hanno fatto in tempo a pubblicare la notizia dell'arresto. Ma sulle prime pagine di molti quotidiani compare ugualmente il nome di Strauss-Kahn ( guarda in basso la rassegna stampa internazionale ). Il riferimento è ai sondaggi che lo vedono lottare per le primarie del partito socialista francese. Una candidatura che alla luce degli ultimi eventi può ormai considerarsi bruciata.

Guarda la rassegna stampa internazionale



Chi è Strauss-Kahn -
Ex ministro delle finanze francese, considerato il papabile sfidante di Nicolas Sarkozy, è alla guida del Fmi dal novembre 2007. Sposato con una giornalista televisiva, Strauss-Kahn è nato il 25 aprile del 1949 e ha trascorso parte della sua infanzia ad Agadir, in Marocco ( GUARDA IL VIDEO ). Ex professore di economia è salito alla ribalta politica in Francia negli anni '80. Già nel 2007 aveva cercato di assumere la leadership del partito socialista, proponendosi come ''il fronte anti-Sarkozy', ma era stato battuto da Segolene Royal.

Guarda il video:

Leggi tutto