L'ultimo messaggio audio di Bin Laden

1' di lettura

Un sito estremista islamico diffonde una registrazione effettuata forse poco prima della morte del leader di Al Qaeda. "L'America non potrà essere sicura finché non ci sarà sicurezza in Palestina" dice lo sceicco. Esplosioni ad Abbottabad

Guarda anche:
2001-2011: vai allo speciale. Video, foto e le ultime news
La fotostoria di Bin Laden

FOTO: Il covo di Bin Laden - La folla davanti alla Casa Bianca - I festeggiamenti a NYIl blitz visto dalla Casa Bianca

Commenta nel FORUM

(In fondo all'articolo tutti i video sulla morte di Bin Laden)

A una settimana dalla sua morte, spunta da un sito estremista islamico, quello che sembra essere l'ultimo messaggio audio di Osama Bin Laden. Un messaggio registrato probabilmente pochi giorni prima di venire ucciso nell'operazione dei Navy Seals in Pakistan e che solo oggi è stato pubblicato. "I nostri attacchi contro di voi proseguiranno finché proseguirà il vostro sostegno a Israele" dice il leader di Al Qaeda, rivolto agli Stati Uniti. "L'America non potrà sognare la sua sicurezza, fino a che noi non vivremo la stessa sicurezza in Palestina", minaccia Bin Laden. "E' ingiusto che voi viviate in pace mentre i nostri fratelli a Gaza vivono nell'angoscia. Per questo e se dio vuole, i nostri attacchi contro di voi proseguiranno finché proseguirà vostro sostegno ad Israele", aggiunge lo sceicco  in questa breve registrazione. Nel messaggio il fondatore di al Qaeda aggiunge che "secondo la volontà di Dio i nostri attacchi continueranno fino a quando voi (gli Usa) continuerete a sostenere Israele".

Nello stesso giorno in cui il file audio viene diffuso, due forti esplosioni sono state udite
vicino il compound di Abbottabad dove è stato scovato e ucciso Osama Bin Laden. L'origine delle esplosioni - riferiscono siti americani citando l'Ap - non è chiara ma alcune indiscrezioni indicavano che le autorità pachistane avrebbero presto potuto demolire la casa per cercare di frenare l'intensa attenzione dei media in città.

Leggi tutto