Il tetto diventa una zattera: salvo un uomo di 60 anni

Il salvataggio di Hiromitsu (Credits: Getty Images)
1' di lettura

Hiromitsu Shinkawa è rimasto attaccato per due giorni a una parte della sua abitazione, travolta dallo tsunami in Giappone. Tratto in salvo da un cacciatorpediniere, è ora in buone condizioni di salute. FOTO E VIDEO

Tsunami Giappone: news, foto e video. Lo speciale
Terremoto in Giappone: tutte le foto
Il video dell'onda anomala
Sisma Giappone: a tremare è anche l'economia

(in fondo all’articolo tutti i video)

Due giorni attaccato a un pezzo di tetto della sua abitazione, spazzata via dallo tsunami. Grazie a questa tenacia, un uomo di 60 anni è stato salvato domenica 13 marzo mentre si trovava a 15 chilometri di distanza dalla costa nordorientale del Giappone.

Hiromitsu Shinkawa, è questo il suo nome, è stato avvistato da un cacciatorpediniere della Marina intorno alle 12.40 locali (le 4.40 in Italia), al largo della prefettura di Fukushima, una delle zone più colpite dall'onda di acqua.

Tratto in salvo. il 'naufrago' è stato giudicato in "buone condizioni di salute", ma è comunque stato trasportato in ospedale tramite elicottero per ulteriori accertamenti.
Stando a quanto riporta la stampa nipponica, l'uomo, residente nella cittadina di Minamisoma, ha riferito di aver iniziato a correre "appena saputo dell'arrivo dello tsunami", ma di essere poi stato risucchiato in un baleno dall'acqua.

Leggi tutto