Libia, un mercenario fermato dalla folla. "Sarai impiccato"

1' di lettura

Il filmato, pubblicato su Youtube, mostra un uomo bloccato e percosso dai manifestanti. "Sei venuto qui per uccidere i tuoi fratelli?" gli domandano. E lui risponde: "Erano ordini, non ho avuto scelta". GUARDA IL VIDEO

Guarda anche:
Libia, a Bengasi è guerra civile
Ricatto all'Europa: nessun ingerenza altrimenti coas immigrazione
Lo speciale Mediterraneo di Sky.it
Oltre la censura: su YouTube i video degli scontri

E' stato pubblicato su Youtube, sembra realistico, ma è comunque un video la cui fonte non è verificata. Nelle immagini, si vede un uomo, probabilmente un mercenario, che viene fermato dai manifestanti libici, ricevendo percosse.
"Da dove vieni?", gli chiedono alcuni uomini. "Dall'Ovest", risponde il fermato. "Bugiardo, tu sei africano, sei un mercenario", insistono e lui: "Giuro, vengo dall'Ovest, sono libico".
"Sei venuto qui per uccidere i tuoi fratelli?" gli domandano.
"Erano ordini, non ho avuto scelta", è la replica, mentre c'è chi reagisce affermando: "Allora se è per te è così sarai impiccato".

Tutti i video sugli scontri in Nord Africa:

Leggi tutto