Egitto, "la polizia spara a un ragazzo disarmato"

Le immagini shock dell'uccisione del ragazzo che circolano su Youtube
1' di lettura

Mentre proseguono le trattative tra governo e opposizione per gestire la transizione dopo gli scontri degli ultimi giorni, su Youtube viene pubblicato un video shock che mostrerebbe l'uccisione di un giovane da parte di alcuni agenti. GUARDA LE IMMAGINI

VAI ALLO SPECIALE

LA MAPPA: Turisti fai da te? Occhio ai Paesi ad alta tensione

LE FOTO: In piazza Tahir è guerra civile - L'album: tutte le gallery

I VIDEO: Assalto al museo egizio - In Egitto come a Tienanmen - La rivolta in onda su YouTube - Notte di sangue al Cairo

E' disarmato, si avvicina, mostra il petto. Poi, gli spari. Da qualche ora (e proprio durante le trattative tra governo e opposizione per garantire una transizione democratica del Paese) circola su Youtube un video shock  che, secondo quanto riferisce l'agenzia giornalistica Agi, mostrerebbe un giovane egiziano che sfida le forze di sicurezza, disarmato.
Il ragazzo si toglie la giacca, per mostrare il petto. Gli amici, la famiglia forse, lo richiamano, gli urlano di stare attento, di non esporsi.
Troppo tardi: dopo qualche attimo di esitazione i poliziotti sparano. Colpito, il ragazzo cade a terra.
Il filmato, finito anche sul sito di al Jazira, si riferirebbe ad alcuni scontri avvenuti ad Alessandria il 31 gennaio 2011 ed è probabilmente destinato a diventare uno dei simboli della rivolta popolare in Egitto.

Ecco il video pubblicato su Youtube:
(avvisiamo che le immagini sono particolarmente scioccanti)


Leggi tutto