Londra, è iniziata la corsa ai saldi

1' di lettura

Migliaia di clienti hanno atteso dietro le porte dei grandi magazzini l'inizio degli sconti invernali, nonostante il freddo e lo sciopero della metro. Previsti solo nella prima giornata 500 milioni di sterline di spesa. GUARDA IL VIDEO

Non li ha fermati il maltempo. Non li ha fermati neppure lo sciopero della metropolitana, che ha reso più difficoltoso (o addirittura impossibile) il tragitto verso il centro.
Domenica 26 dicembre migliaia di inglesi hanno fatto lunghe fila (e lunghe corse) per arrivare per primi ai capi firmati, che per i prossimi giorni saranno in saldi.
Si attendono spese intorno ai 500 milioni di sterline, nella prima giornata, e non solo a Londra.

In altre parti del Paese sono attese grandi folle: catene di abbigliamento e negozi di elettronica offrono già il metà prezzo. E nei prossimi giorni, alcuni grandi magazzini inizieranno la svendita stagionale con il 70% di sconto.
Molti dei punti vendita stanno cercando di recuperare un Natale piuttosto freddino, sia dal punto di vista climatico che delle vendite.
E a spingere i consumatori a comprare tutto prima della fine dell'anno sarà anche l'aumento dell'Iva dal 17,5% al 20% a partire da gennaio.

Leggi tutto