Afghanistan, Karzai valuta la strategia Usa

1' di lettura

Barack Obama conferma il ritiro delle truppe entro il 2014 e trova una nuova intesa col presidente afghano. Tutti gli aggiornamenti dal corrispondente di SkyTG24 ad Herat

Nonostante i progressi registrati in questi ultimi mesi siano "fragili e non definitivi", a meno di clamorosi colpi di scena, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha confermato il ritiro delle truppe dall'Afghanistan. Si inizierà a luglio del 2011, come stabilito, per concludere nel 2014, come è stato deciso il mese scorso dai leader della Nato al Vertice di Lisbona.

Intanto, il presidente Usa e quello afghano, Hamid Karzai, nel corso di un colloquio telefonico, si sono detti d'accordo sul fatto che in molte zone la situazione della sicurezza è migliorata. Ci sono alcune province, però, dove è necessario consolidare questi passi avanti,  conclude una nota della presidenza afghana.

SkyTG24 finestra sull'Afghanistan - Da domenica 12 dicembre il canale all news di Sky apre una sede di corrispondenza in Afghanistan per raccontare l'attività dei soldati italiani impegnati in missione di pace. La sede è ad Herat dove ha luogo la principale base del nostro contingente militare. SkyTG24 darà una copertura quotidiana con collegamenti in diretta, servizi, interviste e reportage che saranno contrassegnati dal titolo Herat, Italia - Oggi in Afghanistan

Leggi tutto