Anche la Grecia si infiamma: scontri in piazza ad Atene

1' di lettura

Dopo Roma e Londra, la rabbia dei manifestanti esplode nella capitale greca nel giorno dello sciopero generale contro le misure di austerità decise dal governo. Migliaia di studenti e operai inferociti si sono scagliati contro le forze dell’ordine. VIDEO

Guarda anche:
L'album della crisi in Grecia: scioperi e violenza

La settimana scorsa Londra, poche ore fa Roma (subito dopo la fiducia del Parlamento al governo). Ora la Grecia. Esplode ancora una volta la rabbia della piazza contro i governi e i palazzi del potere. E la violenza sembra non placarsi. Ad Atene, nella giornata dello sciopero generale contro le misure di austerity decise dal governo, migliaia di studenti, giovani, operai, si scagliano contro le forze dell’ordine. Scoppiano bombe, partono manganellate, i cassonetti dell’immondizia e le auto parcheggiate vanno in fiamme.

E' il settimo sciopero indetto quest'anno, dopo che martedì il governo ha incassato il sì del Parlamento al taglio del 5% dei salari nel pubblico impiego. Nel corso della giornata i sindacati terranno manifestazioni nella città. Se la piazza lo permetterà…

Guarda tutti i video sugli scontri e gli scioperi in Grecia

Leggi tutto