Finisce Buongiorno Afghanistan, ma "la missione continua"

Buongiorno Afghanistan - nella foto Favio Caressa e Silvia Guberti
1' di lettura

Il volo tattico verso l'infernale avamposto di Bala Murghab, il pattugliamento notturno , e poi le storie di chi è alla sua prima missione all'estero e infine il rientro a casa, dalla famiglia. L'ultimo racconto dal fronte, giovedì 2 dicembre su Sky Uno

Diario dall'Afghanistan: le foto
Afghanistan: L' ALBUM FOTOGRAFICO

Guarda anche:
Buongiorno Afghanistan, La Russa dice la sua
Caressa: "Io in Afghanistan"
Caressa racconta il suo Afghanistan


Con la puntata di Buongiorno Afghanistan in onda giovedì 2 dicembre si conclude il reportage di Fabio Caressa tra i militari italiani impegnati nella missione di pace in Afghanistan. Si tratta di un episodio speciale dal titolo “La missione continua” che andrà in onda alle 22,00 su Sky Uno e che racconterà i momenti più toccanti della missione di Caressa embedded in Afghanistan per Sky: il pericoloso pattugliamento notturno lungo l'autostrada, l’esperienza estrema di un volo tattico su Ch47 verso l’infernale avamposto di Bala Murghab, numerosi momenti inediti del reportage e soprattutto le immagini del rientro in Italia dei soldati italiani attesi dalle famiglie. Tra questi il tenente con il velo Silvia Guberti, premiata alla Scala per il valore civile e il rallista Antonio Varano alla sua prima missione su fronte estero.

L'episodio ripercorrerà più approfonditamente le storie, tra paure e speranze, di alcuni soldati incontrati durante le puntate di Buongiorno Afghanistan.
Diverso dal classico reportage «embedded», il reportage dal fronte è più simile a un diario corale che ha tentato di restituire al pubblico volti e storie di un pezzo di Italia che, lontano da casa, cerca di aiutare a ricostruire un paese dilaniato da decenni di guerra, sofferenza e tensioni.

BUONGIORNO AFGHANISTAN – DIARIO DI FABIO CARESSA in onda tutti i giovedì alle ore 22.30 su Sky Uno.   

Tutte le notizie sull'Afghanistan

Leggi tutto