Dalai Lama: "Troppi leader mondiali vogliono l'atomica"

1' di lettura

Intervistato da SkyTG24, il leader spirituale tibetano dice: "Ci sono tante persone che stanno gà lavorando per la proibizione delle armi nucleari, ci vorrà del tempo ma non dobbiamo smettere di provarci"

Per far sì che le generazioni future raggiungano lo scopo di liberare il mondo dalle armi nucleari, secondo il Dalai Lama, "ci vorrà del tempo ma non dobbiamo smettere di provarci". "Ci sono tante persone - dice il leader spirituale tibetano, intervistato dal direttore di SkyTG24 Emilio Carelli - che stanno gà lavorando per la proibizione delle armi nucleari", "purtroppo - aggiunge - ci sono ancora dei leader mondiali che vogliono appartenere al club ristretto di quelli che possiedono la bomba".

"Se un paese lancia la bomba atomica - dice ancora il Dalai Lama - anche la controparte in conflitto la utilizzerà e tutti subirebbero dei danni immensi, serve anche educare i leader dei Paesi che possiedono la bomba sulla sua pericolosità".

Leggi tutto