Afghanistan, chi sono i soldati colpiti il 5 novembre

Afghanistan
1' di lettura

I due militari feriti sono rallisti, un ruolo pieno di responsabilità ma molto rischioso raccontato anche nel Diario di Fabio Caressa in onda su Sky Uno. Guarda il video

Diario dall'Afghanistan: le foto
Afghanistan: L' ALBUM FOTOGRAFICO

I due militari italiani colpiti il 5 novembre in modo non grave in Afghanistan erano rallisti, erano cioè quei soldati che hanno il compito di viaggiare all'esterno dei blindati per controllare il territorio circostante e avvisare in caso di attacchi. Una responsabilità difficile, uno dei tanti impegni rischiosi che i soldati italiani si trovano ad affrontare tutti i giorni nel corso della loro missione. Come ha raccontato Fabio Caressa in Buongiorno Afghanistan, il suo diario in cui viene raccontata la vita di tutti i giorni degli uomini e delle donne impegnati nella missione Nato. Nel video qui sopra potete vedere proprio un rallista che racconta in cosa consiste esattamente il suo lavoro, un rallista che opera nella stessa zona in cui il 5 novembre è avvenuto l'attacco.

BUONGIORNO AFGHANISTAN – DIARIO DI FABIO CARESSA in onda tutti i giovedì alle ore 22.30 su Sky Uno.   

Tutte le notizie sull'Afghanistan

Leggi tutto