Iran, arrestato il figlio di Sakineh

Un manifesto chiede la liberazione di Sakineh Ashtiani
1' di lettura

Sajjad Qaderadeh nelle ultime settimane aveva mobilitato l'opinione pubblica internazionale per salvare sua madre dalla lapidazione. Oltre a lui sarebbero agli arresti l'avvocato della donna e due reporter tedeschi

Da Carla Bruni a Roberto Saviano: tutti per Sakineh
Iran, il volto della protesta: TUTTE LE FOTO

Il figlio di Sakineh, il suo l'avvocato e due reporter tedeschi sarebbero stati  arrestati ieri sera nello studio dell'avvocato, Javid Hutan Kian, a Tabriz. Lo scrive il sito dell'International committee against execution che dall'inizio sta seguendo la vicenda della donna iraniana condannata a morte e lo confermerebbe anche Davood Karimi, presidente dell'Associazione rifugiati politici iraniani in Italia.

Gli arrestati sono il figlio ventiduenne di Sakineh, Sajjad Qaderzadeh, e il suo avvocato Javid Hutan Kian, che nelle ultime settimane sono stati al centro di una campagna internazionale per evitare la lapidazione della donna e ora per salvarle la vita, dopo che la pena è stata convertita nell'impiccagione.

Leggi tutto