Minatori cileni, ultimi giorni prima della liberazione

Cile
1' di lettura

Quasi ultimato il tunnel per mettere in salvo i 33 lavoratori intrappolati a 700 metri di profondità. Ora bisognerà capire se sarà necessario rivestirlo con metallo o se si potrà procedere già a partire da domenica

Cile: guarda le foto dei minatori

L'operazione salvataggio che sarà trasmessa in diretta dalla  miniera San Josè del deserto di Atacama dipenderà dalle condizioni geologiche delle pareti. Se ci saranno problemi, occorrerà rivestire il tunnel e questo potrebbe ritardare l'operazione di qualche giorno.Per venire incontro al desiderio del presidente, Sebastian Pinera, che vorrebbe essere presente alla liberazione dei minatori prima di partire per il suo viaggio in Europa, ha preso forza  l'opzione di evitare il rivestimento del tunnel verticale. Ma per la ditta che commercializza la perforatrice T-130 in Cile è rischioso. "Se volete la massima sicurezza il rivestimento ci vuole", ha affermato Pedro Buttazzoni, presidente della Geotec.

Leggi tutto