Attentati in Europa, "nel mirino c'era anche l'Italia"

La Tour Eiffel di Parigi dove nelle ultime settimane si sono registrati due falsi allarmi bomba (foto Getty)
1' di lettura

Lo afferma il quotidiano britannico Daily Telegraph, che cita una fonte dell'intelligence americana: “La minaccia di attacchi in alcuni paesi europei era credibile e avrebbe potuto riguardare anche Spagna e Stati Uniti”

C'era anche l'Italia tra i possibili obiettivi del piano, poi sventato, di un presunto gruppo affiliato ad Al Qaeda per una serie di attentati multipli in diverse città europee. E' quanto si legge sul sito web del quotidiano britannico Daily Telegraph che, citando una fonte dell'intelligence americana, ha detto che anche la Spagna era tra i possibili obiettivi. "Una fonte dell'intelligence Usa ha detto che la minaccia era 'credibile, ma non circostanziata' e che avrebbe potuto riguardare altri Paesi europei come Spagna e Italia o persino gli Stati Uniti", si legge sul sito del quotidiano.

Ieri il servizio britannico di Sky News, citando alcune fonti dei servizi segreti, aveva detto che militanti con sede in Pakistan stavano organizzando attacchi in simultanea a Londra, come anche in città francesi e tedesche. Citando delle fonti d'intelligence anonime, Sky ha detto che gli attacchi sarebbero stati analoghi a quelli del 2008 a Mumbai.

Leggi tutto