Venezuela, cade aereo con 47 passeggeri

1' di lettura

Il volo della compagnia statale Conviasa, partito dall’isola Margarita è precipitato poco prima dell’atterraggio all’aeroporto di Ciudad Guyanar nei pressi di un’azienda siderurgica. LE IMMAGINI

Un aereo della compagnia statale colombiana, la Conviasa, con 51 persone a bordo (di cui 47 passeggeri e 4 membri dell'equipaggio), è precipitato mentre copriva una tratta interna. I morti accertati sarebbero al momento 14, 33 i sopravvissuti. 
Il volo Atr 42, era partito dal Porlamar, sull'isola Margarita, e si è schiantato al suolo poco prima dell'atterraggio, a una decina di chilometri  dall'aeroporto internazionale "Manuel Carlos Piar" di Ciudad Guyanar.

La Protezione civile dello stato del Bolivar, uno dei 25 stati del Venezuela, ha riferito che il velivolo si è schiantato nei pressi di uno degli ingressi dell'azienda siderurgica Sidor. Secondo il governatore Francisco Rangel l'aereo sarebbe precipitato per una "perdita di controllo". La Farnesina sta intanto verificando l’eventuale presenza di italiani a bordo. 

Secondo fonti contattate da El Mundo il velivolo aveva dei problemi meccanici. "Il pilota inizialmente aveva deciso un ammaraggio nel fiume Orinoco ma poi, successivamente, aveva cambiato idea e tentato l'atterraggio in pista". Ufficialmente comunque le cause dell'incidente non sono state rese note.

Nell'ultimo grave incidente aereo avvenuto in Venezuela nel 2008, un velivolo della compagnia privata locale Santa Barbara con 46 passeggeri a bordo si è schiantato contro le montagne. Non ci sono stati sopravvissuti.

Leggi tutto