Auto, immatricolazioni ai minimi da 17 anni

1' di lettura

Vendite in calo del 19,27% ad agosto su base annua. Flessione del 26,39% per Fiat mentre la quota di mercato del gruppo nel nostro Paese si attesta al 30,7%

Frenata del mercato dell’auto in Italia. Nel mese di agosto, le immatricolazioni sono state 68.718, con un calo del 19,27% rispetto allo stesso mese del 2009 (durante il quale furono immatricolate 85.123 vetture) e al livello più basso degli ultimi 17 anni.
Nei primi otto mesi dell'anno poi le immatricolazioni segnano una variazione di -2,48%, a 1.386.863 unità.

Per quanto riguarda Fiat Group Automobiles Automobiles in Italia, il calo delle immatricolazioni è stato del 26,39% rispetto a un anno fa, con 21.065 unità immatricolate, contro le 28.617 registrate ad agosto 2009.
La quota di mercato di Fiat si attesta al 30,7% in calo del 33,6% su base annua (ma va tenuto presente l'impatto degli eco-incentivi di cui beneficiava un anno fa), ma in crescita rispetto a luglio e al livello più alto degli ultimi cinque mesi.

I modelli di punta del marchio Fiat restano nelle prime posizioni della classifica delle auto più vendute nel nostro Paese. Prima in assoluto la Punto, alle sue spalle la Panda, la 500 e la 600. Superiore al 58% la quota del brand Fiat nel segmento delle city car.

Leggi tutto