Grecia, un black out paralizza il traffico aereo

L'aerooprto di Atene
1' di lettura

A causa di un guasto ai sistemi di comunicazione dei controllori di volo decine di mezzi non sono potuti decollare. Numerosi i passeggeri che non hanno potuto fare rientro dalle vacanze. Sotto accusa il sistema di manutenzione

Un black out nelle comunicazioni fra i controllori di volo dei vari aeroporti greci ha oggi paralizzato il traffico aereo nazionale.

Il sistema di comunicazioni, solo parzialmente sostituito da un back up, è entrato in tilt alle 08,30 ora locale (07,30 italiane) e viene attualmente ripristinato in modo graduale, informano fonti aeroportuali, e il traffico sta cominciando a riprendere. Ma una normalizzazione completa è prevista solo per dopo mezzogiorno.

Decine di aerei sono rimasti al suolo, ad Atene e negli altri aeroporti, a causa del problema tecnico, che secondo fonti sindacali sarebbe dovuto a carenza di manutenzione, provocando forti ritardi. Gli atterraggi, almeno nella capitale, sono potuti comunque avvenire normalmente.

Leggi tutto