Romania, neonati muoiono per esplosione in reparto maternità

1' di lettura

L'incidente sarebbe stato causato da un guasto all'impianto di condizionamento dell'aria

Tre neonati sono morti e altri otto sono rimasti gravemente feriti a causa di una esplosione nel reparto maternità di un ospedale a Bucarest. Lo hanno riferito fonti sanitarie, aggiungendo che l'incidente è stato causato da un corto circuito. Secondo quanto ha spiegato il vice-ministro della Salute Raed Arafat, che e' anche capo del servizio di emergenza, il rogo è scaturito da un guasto all'impianto di condizionamento dell'aria.

I piccoli rimasti feriti sono ricoverati in terapia intensiva. Per il responsabile del reparto maternità Dan George Enescu, le loro condizioni sono "estremamente critiche". "Hanno ustioni sul 70-80% del corpo, una percentuale troppo alta per loro. Sono nati da cinque giorni", ha commentato.

La struttura è stato evacuata e tutti i pazienti, comprese le puerpere, sono stati trasferiti in altri ospedali.

Leggi tutto