Cina, lutto nazionale per le vittime delle inondazioni

1' di lettura

Le frane avvenute lo scorso weekend nella contea di Zhonqu hanno provocato più di mille morti. I dispersi, invece, sono circa cinquecento. Sospesi tutte le manifestazioni pubbliche

LE IMMAGINI DELL'ALLUVIONE IN ASIA. L'ALBUM
ALLUVIONE IN PAKISTAN: LA FOTOGALLERY

Lutto nazionale in Cina per le vittime delle inondazioni e frane avvenute nello scorso weekend nella contea di Zhonqu, prefettura autonoma tibetana di Gannan, nella provincia nord occidentale del Guansu.

Il bilancio dei morti è salito a 1.238, i dispersi sono invece più di cinquecento.
Bandiere a mezz'asta in tutto il paese, sospesi tutti i divertimenti pubblici mentre le homepage dei principali siti web della Cina sono state pubblica te in bianco e nero.

La giornata di lutto nazionale è cominciata con migliaia di persone che si sono radunate a Pechino, nella grande piazza Tiananmen, gridando slogan "Forza Zhouqu (la zona colpita dagli smottamenti), forza Cina". Le immagini della manifestazione sono state trasmesse dalla tv di Stato.

Leggi tutto