Iran, giallo sull'attentato ad Ahmadinejad

1' di lettura

Un ordigno è esploso tra la folla che assisteva al passaggio del corteo ad Hamadan. Il presidente, illeso, ha regolarmente tenuto un comizio allo stadio. Conferme e smentite da Teheran

Iran, il volto della protesta: TUTTE LE FOTO

Mahmoud Ahmadinejad sarebbe sfuggito a un attentato terroristico mentre si trovava nella zona di Hamadan, in Iran. Secondo quanto riporta la tv satellitare al-Arabiya, una bomba sarebbe esplosa al passaggio del suo convoglio mentre usciva dall'aeroporto di Hamadan. La notizia dell'attentato è stata seccamente smentita da una fonte dell'ufifcio di presidenza e poi confermata dall'agenzia filogovernativa Fars.

E' giallo, dunque, sull'attacco al convoglio del presidente iraniano. Alcune fonti sostengono che Ahmadinejad è sopravvissuto a una bomba esplosa tra la folla che assisteva al passaggio del corteo presidenziali a Hamadan. Da una prima ricostruzione sembra che un uomo abbia lanciato una bomba, per poi essere arrestato.Vi sarebbero diversi feriti. L'ordigno esploso al passaggio del convoglio del presidente iraniano avrebbe colpito il minibus dove viaggiavano i giornalisti che lo accompagnavano. Ahmadinejad, sano e salvo, poi avrebbe pronunciato regolarmente, come da programma, il suo discorso, trasmesso in diretta dalla tv di Stato.

Anche l'agenzia iraniana filogovernativa Fars ha confermato che una bomba a mano è stata lanciata oggi a Hamedan subito dopo il passaggio dell'auto su cui viaggiava il presidente Mahmud Ahmadinejad. Una fonte dell'ufficio presidenziale smentisce invece tutto. "Nessun attentato è stato messo a segno contro il presidente Mahmoud Ahmadinejad a Hamadan", hanno riferito dalle autorità iraniane.

Teheran smentisce - Gli agenti della polizia iraniana hanno interrogato l'uomo fermato per il lancio della bomba carta contro il convoglio del presidente Mahmoud Ahmadinejad, all'uscita dell'aeroporto di Hamadan. Lo ha annunciato una fonte della presidenza iraniana alla tv al-Alam. "L'uomo ha lanciato una potente bomba carta di quelle che si usano solitamente durante i festeggiamenti ufficiali in Iran - ha spiegato la fonte - ma il suo gesto non è legato a un tentativo di attentato contro la vita del presidente. Infatti non ha provocato feriti. C'è stato solo un attimo di panico per il forte rumore provocato dall'ordigno". Secondo le autorità di Teheran, ci sarebbero i movimenti di opposizione dietro la diffusione della notizia di un attentato terroristico contro Ahmadinejad, ripresa dalla tv al-Arabiya e dal sito khabaronline.ir. Il presidente non ha fatto cenno all'attentato durante il comizio pubblico che ha poi tenuto nello stadio di Hamadan, mentre nei giorni scorsi aveva parlato di un piano israeliano per ucciderlo.

Ahmadinejad, le prime immagini dopo l'attentato fallito



Leggi tutto