Afghanistan, cinque bambini vittime di un'autobomba

1' di lettura

Nuovo attacco kamikaze nella città di Kandahar. Saltato in aria un veicolo imbottito d'esplosivo, che ha causato la morte d'alcuni minorenni. Obiettivo dell'attacco era il governatore distrettuale, Ahmadullah Nazak, rimasto illeso

Ennesimo bagno di sangue in Afghanistan a seguito d'un attentato kamikaze, che ha causato la morte di cinque bambini. La tragedia s'è verificata a Kandahar, dove è stata fatta saltare in aria un'automobile imbottita d'esplosivo. Obiettivo dell'attacco era il governatore distrettuale Ahmadullah Nazak, che è rimasto tuttavia illeso. Lo stesso Nazak ha raccontato d'essersi "abbassato. Quindi ho sentito una seconda esplosione. Ha colpito la nostra vettura, ma non ho riportato ferite". Nell'attacco è rimasta ferita una delle guardie del corpo del governatore.

L'attacco è stato rivendicato dai talebani. Secondo dati del governo soltanto nel luglio scorso circa 270 afghani sono morti e 588 sono rimasti feriti in attacchi e altre circostanze.

Leggi tutto