Francia, trovati i cadaveri di otto neonati

1' di lettura

I corpi dei piccoli sono stati rinvenuti nel giardino di una casa del villaggio di Villers-au-Tertre. Arrestati i presunti genitori. La donna: "Sono stata io". La polizia sta setacciando il terreno con i cani. Si teme che i corpi siano molti di più

Orrore in Francia: la polizia ha arrestato una coppia di circa 45 anni dopo aver rinvenuto nel loro giardino a Villers-au-Tertre i resti di almeno 8 neonati, eliminati dalla donna per tenere nascosta al marito le gravidanze. La donna, che ha due figli, dopo aver esaminato i primi corpicini esumati sabato ha confessato di averne "uccisi a decine". Secondo quanto riferito dagli inquirenti la donna avrebbe eliminato "tutti i neonati dati alla luce a partire dal 1998, seppellendone le salme in giardino". Gli agenti stanno setacciando l'intera area con i cani poliziotto. Le indagini sono partire grazie ad alcuni vicini della coppia che hanno denunciato di aver trovato delle ossa nel loro terreno.

Leggi tutto