Finlandia, l'accesso a Internet diventa un diritto civile

1' di lettura

Nel Paese scandinavo è entrato in vigore l'obbligo di rendere fruibile a tutti l'accesso al web. Gli oltre 5 milioni di abitantii potranno godere di un'infrastruttura in fibra ottica o via cavo entro il 2015

L'accesso a Internet è diventato un diritto civile fondamentale in Finlandia. Nel darne comunicazione ufficiale, Olli-Pekka Rantala, alto funzionario del Ministero delle Comunicazioni, ha dichiarato: "Entra in vigore l'obbligo di rendere fruibile l'accesso al web per tutti i finlandesi". E ha aggiunto: "Siamo il primo paese al mondo ad averne fatto un diritto basilare".
I finlandesi, a cui è stata garantita una connessione di un megabit al secondo, potranno godere di un'infrastruttura in fibra ottica o via cavo entro il 2015.

Guarda anche:
Aiuto: Obama potrà "spegnere" internet
Usa e Cina alla guerra di internet
Internet in Italia, tra aperture e chiusure

Leggi tutto