Ghana, disastro in miniera: morti e dispersi

1' di lettura

Tragedia nel Paese africano per il cedimento d'una galleria in un giacimento d'oro illegale. E' di almeno 32 vittime il primo bilanco. Ma decine sono gli operai ancora intrappolati sottoterra

Almeno 32 minatori sono morti in Ghana a seguito di un crollo avvenuto, per le forti piogge, in una miniera d'oro abbandonata. Lo riferiscono fonti ufficiali, secondo le quali è possibile che ci siano decine di dispersi. L'incidente è avvenuto il 27 giugno a Dunkwa Akyempim nel Ghana centrale, ma i soccorritori non sono riusciti a raggiungere subito la zona a causa delle inondazioni. Il sindaco Peter Owusu-Ashia ha dichiarato che le chance di trovare sopravvissuti sono "estremamente scarse".

La miniera era abbandonata da tempo e i minatori vi lavoravano in modo autogestito in piccoli gruppi. Questo tipo di lavoro in miniera è molto diffuso nell'Africa occidentale e centrale, dove sono tanti i disoccupati e molto abbondanti le riserve naturali.

Leggi tutto
Prossimo articolo