Marea nera, la BP si affida a Kevin Costner

1' di lettura

La compagnia petrolifera responsabile del disastro ambientale nel Golfo del Messico acquista una serie di macchinari progettati dal divo di Hollywood. FOTO E VIDEO

MAREA NERA: L'ALBUM FOTOGRAFICO

A sessanta giorni dall'incidente sulla piattaforma petrolifera Water Horizon nel Golfo del Messico l'amministratore delegato della BP Tony Hayward, lascia le operazioni di recupero. La decisione di sollevarlo dall'incarico arriva dai vertici della compagnia all'indomani dell'audizione di fronte al congresso Usa sui danni provocati dalla fuoriuscita di greggio. Per fermare il disastro ambientale la Bp punta sull'attore Kevin Costner e annuncia di voler acquistare 32 macchinari progettati dal divo di Hollywood. Macchinari già testati che permetterebbero di separare l'acqua dal petrolio agevolando le operazioni di recupero del greggio.

Leggi tutto