Corea del Nord: nominato nuovo premier

Un'immagine d'archivio di Kim Jong-Il - Foto Ap
1' di lettura

L'assemblea del popolo che si riunisce una volta l'anno ha nominato un nuovo primo ministro. Alla sessione ha partecipato anche il presidente Kim Jong-Il.

Il leader nordcoreano Kim Jong-il ha partecipato a una rara sessione del parlamento "passacarte" della nazione, che ha sostituito il premier. Lo ha riferito l'agenzia sudcoreana Yonhap. Il nuovo premier è Choi Yong-rim. Il premier viene considerato il funzionario di livello più elevato per quel che riguarda la politica economica del Nord. Kim, che nel 2008 subì un ictus, non ha partecipato alla precedente sessione dell'Assemblea del Popolo Supremo in aprile, che ha modificato la costituzione del Paese per rafforzare i suoi poteri. Nelle ultime settimane, intanto, la Corea del Nord ha fatto salire alle stelle la tensione minacciando azioni la guerra se Seoul avesse imposti sanzioni, negando qualsiasi coinvolgimento nell'affondamento della corvetta Cheonan e accusando il presidente sudcoreano Lee Myung-bak di aver sfruttato l'episodio per scopi politici. La crescente rivalità tra le due Coree, che finora è rimasta solo sul livello verbale, ha innervosito gli investitori globali, preoccupati dell'eventualità di un conflitto armato nella regione, che ospita la seconda e la terza economia mondiale. La settimana scorsa la Corea del Sud ha sottoposto l'episodio al Consiglio di Sicurezza dell'Onu, chiedendo che il suo vicino ammetta la responsabilità nell'affondamento.

Leggi tutto