Israele: video satirico sui pacifisti diffuso per errore

1' di lettura

Il Gpo, l'ufficio stampa del governo israeliano, ha divulgato un altro filmato sul blitz contro la nave turca Marmara. Questa volta, però, si tratta di uno sbaglio: nella clip due cantanti si esibiscono in una versione rivista di We are the world

LE FOTO DEL BLITZ ISRAELIANO

MANIFESTAZIONI DI PROTESTA NEL MONDO: LE FOTO

Gaza, attacco alla flotta pacifista. I VIDEO

Guarda in fondo all'articolo tutti i video

L'ufficio stampa del governo israeliano (Gpo) ha divulgato per errore, inviandolo per e-mail ad alcuni giornalisti stranieri, un video satirico sul blitz contro la nave turca Marmara, in cui nove attivisti sono rimasti uccisi e altre decine feriti. Il Gpo, dopo circa tre ore, si è reso conto della gaffe e ha inoltrato una nota di scuse alla stampa estera. "Il link al video è stato diffuso per un malinteso - spiega l'ufficio -. Il suo contenuto certo non rappresenta in alcun modo la politica ufficiale né del Gpo né dello Stato di Israele".

Il filmato, di una decina di minuti, è stato prodotto dal sito satirico israeliano Latma, ideato da una giornalista politica del Jerusalem Post. Dopo una breve intervista dei due anchor-men al capitano della Marmara (nel filmato si chiama Captain Stabbing, ossia Capitan Pugnalata), agli spettatori viene proposta una versione riveduta e corretta della canzone di Michael Jackson e Lionel Richie We are the world. Si intitola Flotilla-We con the world (Flottiglia, noi inganniamo il mondo). I cantanti di Latma si alternano allo stesso microfono e si esibiscono nelle strofe satiriche, in inglese. "A volte viene il momento in cui - cantano con tono romantico - tutti dobbiamo fare uno spettacolo / per il mondo, per il web e per la Cnn. /Se non ci sono persone che muoiono / la cosa migliore che possiamo fare /è creare la più grande bugia di tutte le generazioni ". "Dobbiamo continuare – proseguono – a fingere tutti i giorni / che a Gaza ci siano la crisi, la fame ed epidemie / che tutti i miliardi di aiuti / non bastino a soddisfare le esigenze di base / come un po' di formaggio / e missili per i bambini". Con tono beffardo, i cantanti di Latma dicono che è possibile convincere il mondo che Hamas "è come Madre Teresa" e che i passeggeri del Marmara erano persone innocue "anche se avevano con sé pistole e coltelli". Queste verità, conclude Latma, "comunque non arriveranno mai alla vostra televisione".




Tutti i video

Leggi tutto