I prodotti israeliani tornano nelle Coop

1' di lettura

Accordo raggiunto tra la Agrexco, il principale esportatore di prodotti del paese mediorientale, e la catena di supermercati italiani

Dopo le polemiche sui presunti boicottaggi dei pompelmi 'made in Israel', arriva un accordo tra la Coop e la Agrexco, il principale esportatore di prodotti israeliani. "L'accordo - annuncia la Coop - permetterà di vendere nei supermercati e negli ipermercati della principale catena distributiva italiana tutti i prodotti israeliani fornendo le informazioni relative alla tracciabilità".    "Pienamente soddisfatti" dell'intesa raggiunta, Vincenzo Tassinari, presidente del Consiglio di Gestione di Coop Italia, e Shimon Alchasov, direttore amministrativo di Agrexco Ltd.

"Il problema della completezza dell'informazione c'era - afferma Tassinari - abbiamo cercato e trovato un accordo come è nel nostro stile: non nascondere i problemi, ma affrontarli e risolverli positivamente. Questo dovrebbe confermare che non c'è stato nessun boicottaggio e chiudere una polemica che è stata fomentata strumentalmente e che francamente è andata ben oltre i confini della ragionevolezza e del giusto equilibrio".


GUARDA ANCHE:

Israele:"Liquidare regime di Hamas"
I tank israeliani si ritirano da Gaza
Netanyahu sfida Obama: Gerusalemme non è una colonia
Ban Ki Moon a Israele: "Congelare la colonizzazione"
Razzo palestinese colpisce Israele, un morto
Gerusalemme, scontri tra polizia e palestinesi

Leggi tutto