Marea nera, le immagini della fuoriuscita di petrolio

1' di lettura

La BP, proprietaria del pozzo con la falla da cui si è sviluppata la marea nera, ha diffuso il primo video della perdita di greggio in mare. Intanto Obama vuole tassare le compagnie petrolifere. IL VIDEO

GUARDA LE FOTO DELLA MAREA NERA 1 - 2

Ecco le prime immagini della fuoriuscita di petrolio che dal 20 aprile continua a minacciare le acque del Golfo del Messco e non accenna a fermarsi.
Nel video, diffuso dalla compagnia petrolifera BP, si vede infatti per la prima volta il pozzo sottomarino a 1.500 metri di profondità e la corsa del greggio che col passare del tempo ha assunto le dimensioni di un vero e proprio disastro ambientale.

Intanto, la legislazione proposta dall'amministrazione Obama per rispondere alla perdita di greggio nel Golfo prevede 118 milioni di dollari di spesa una tantum, la maggior parte dei quali ci si aspetta sarà coperta da BP.
Il primo intervento di Obama prevede un aumento delle tasse di 1 cent al barile che dovrà essere pagata dalle società petrolifere all'esistente Oil Spill Liability Trust Fund,. L'Amministrazione del presidente Usa suggerisce inoltre di alzare a 1,5 miliardi di dollari il tetto per gli indennizzi.

Tutti gli aggiornamenti video sulla marea nera:

Leggi tutto