Nucleare, Ahmadinejad: “Costruiremo nuovi impianti"

1' di lettura

Il presidente iraniano ha annunciato l’individuazione di una nuova località dove costruire un altro sito per l’arricchimento dell’uranio. Perplessità da parte di Washington che continua a lavorare per nuove sanzioni, ma non esclude l’opzione militare

L’Iran ha annunciato di avere individuato una nuova località dove costruire un nuovo impianto per l’arricchimento dell’uranio. Ma la Casa Bianca non da molta importanza alle dichiarazioni bellicose che arrivano da Teheran:”Non sempre gli annunci fatti dalla Repubblica islamica, corrispondono alla loro vera capacità”. Ma le preoccupazioni restano. Washington è preoccupata dal fatto che l’Iran non sembra avere intenzione di rispettare gli impegni internazionali. Così continua l’impegno per imporre a Teheran nuove sanzioni Onu. Intanto Hillary Clinton lancia l’allarme: “Non fermare l’Iran potrebbe portare a una corsa agli armamenti dei Paesi vicini e condurre a un conflitto nucleare”.

Insomma gli Usa lavorano molto sul piano diplomatico attraverso tutti gli organi internazionali, per fermare la corsa nucleare iraniana. Ma l’opzione militare non è stata affatto scartata e rimane sul tavolo come soluzione futura.

Leggi tutto