Caso Battisti, Lula incontra Berlusconi

1' di lettura

Il premier ha incontrato il presidente brasiliano a lato del summit di Washington sul nucleare. A quanto si è appreso i due, oltre a siglare alcuni accordi commerciali, avrebbero affrontato anche il caso dell’ex terrorista italiano

Lula ha ricevuto Berlusconi presso la residenza dell'ambasciatore brasiliano a Washington ed è stata questa l'occasione per la firma di trattati e per i relativi colloqui sui temi di partenariato e di rapporti bilaterali. E' nel corso di questi colloqui che, a quanto si apprende, Silvio Berlusconi ha introdotto un accenno alla questione Battisti.

Il presidente del Consiglio ha manifestato a Lula il totale appoggio per l'operato delle autorità brasiliane, ed ha espresso un fiducioso rispetto per il compiersi delle procedure di estradizione. E' stato, infatti lo stesso Lula a dirsi, sempre a quanto si è appreso, in attesa delle motivazioni della sentenza della Corte suprema. Anche da parte del presidente brasiliano, dunque, è giunta la sottolineatura del rispetto e della fiducia per le informazioni che gli saranno a sua volta necessarie per la prosecuzione dell'iter, informazioni legate proprie alle motivazioni del dispositivo dell'Alta corte brasiliana sul caso Battisti.

GUARDA ANCHE:

Caso Battisti, l'Alta Corte limita i poteri di Lula
Battisti, dal Brasile via libera all'estradizione
Il fratello di Battisti: "E' innocente"

Battisti, parla il figlio di una vittima
La lunga fuga di Cesare Battisti

Leggi tutto