Los Angeles, strage in un ristorante

1' di lettura

Pasqua di sangue nella metropoli californiana, dove un uomo sulla trentina ha aperto il fuoco in un affollato locale, uccidendo almeno 4 persone. Il killer è riuscito a scappare

Strage a Los Angeles, dove un uomo sulla trentina ha aperto il fuoco all'Hot Spot Café, un affollato ristorante ubicato su Riverside Drive nella zona nord di Hollywood. Nella sparatoria, avvenuta alle 16,40 ora locale (1,40 in Italia), sono rimaste uccise almeno quattro persone, mentre altre sono state ferite. Le vittime erano tutte d'età compresa tra i 20 e i 25 anni. Il killer è riuscito a fuggire. La polizia sospetta che si tratti di un regolamento di conti tra gang armene. Poche ore prima erano stati uccisi due uomini in un'altra zona della metropoli californiana.

Leggi tutto