Pedofilia: si è dimesso il vescovo John Magee

1' di lettura

Aveva messo a tacere dei casi di abusi avvenuti nella diocesi di Cloyne. Intanto dalla Germania arriva un nuovo caso, mentre Angela Merkel decide di istituire una commissione d'indagine

Aveva nascosto dei casi di abusi su minori nella diocesi di Cloyne. Ora il vescovo John Magee ha presentato le dimissioni, subito accolte dal Papa. Ma le polemiche non si fermano. In Germania emerge un nuovo caso che vede coinvolto padre Hullerman, il prete che venne accolto da Joseph Ratzinger nella sua diocesi quando era vescovo di Monaco. E intanto Angela Merkel ha deciso di istituire una commissione contro la pedofilia.

GURADA ANCHE:

Preti pedofili, Berlusconi: “Dal Papa risposta efficace”
Preti pedofili, il Papa: sarete puniti da Dio e dagli uomini
Esplode anche in Olanda lo scandalo dei preti pedofili
Preti pedofili: Chiesa irlandese aiuterà i giudici
Papa: "rabbia e vergogna per i casi di pedofilia in Irlanda"
Papa: "I preti pedofili allontanano dalla Chiesa"
Pedofilia, Bertone: Riconoscere colpe per nuova rinascita
Papa: diritti dei minori violati anche nella Chiesa

Leggi tutto