Sanità Usa, Obama firma la riforma: "Inizia una nuova era"

1' di lettura

Il presidente degli Stati Uniti durante la cerimonia: "Firmo questa legge per mia madre che è morta litigando con le assicurazioni". Il vice presidente Biden: "E' una giornata storica". Michael Moore polemico: "Comanderanno sempre le compagnie private"

BARACK OBAMA: L'ALBUM FOTOGRAFICO

Guarda in fondo all'articolo i video con il discorso di Barack Obama


"Oggi, dopo quasi un secolo di tentativi, oggi, dopo un anno di dibattito, oggi dopo che tutti i voti sono stati contati, la riforma delle assicurazioni sanitarie diventa legge degli Stati Uniti d'America". Così Barack Obama, tra  applausi e cori da stadio da parte del pubblico di democratici, ha aperto il suo discorso alla cerimonia di firma della legge di riforma sanitaria approvata domenica alla Camera. Il presidente ha detto che la nuova legge sulla riforma sanitaria "apre una nuova era" negli Stati Uniti.

"Firmo questa legge per mia madre che è morta litigando con le assicurazioni" ha detto ancora Obama, ricordando anche le storie dei tanti americani, alcuni presenti alla cerimonia, che in questi mesi gli hanno raccontato nelle loro lettere storie di sofferenze e di morte per la mancanza di assicurazione sanitaria.

Inoltre ha ringraziato, ancora tra applausi, tutti i leader  democratici che hanno reso possibile questa vittoria, a cominciare da Nancy Pelosi "una delle migliori speaker che la Camera abbia mai avuto". Ed ha anche ricordato Ted Kennedy, il senatore democratico scomparso la scorsa estate, considerato il padre della riforma sanitaria che non ha potuto vedere realizzata.

"Oggi è una giornata storica. Abbiamo cambiato la vita di milioni di americani", ha detto invece il vice presidente americano Joe Biden aprendo alla Casa Bianca la cerimonia.

Ma il clima politico si fa sempre più avvelenato in vista delle elezioni di mid term. Il presidente ha ricevuto anche minacce via Twitter. Mentre il regista Michael Moore ha definito la nuova legge "una riforma che fa due passi avanti e uno indietro".

Il discorso di Obama:




Guarda le tappe della riforma:

Raggiunto un accordo con i democratici antiabortisti
Mutua per 31 milioni di americani non assicurati
Riforma: il Senato fa un regalo a Obama
Sanità Usa, primo sì alla riforma Obama
Obama: abbassare la voce e ascoltarci
La riforma della sanità divide l'America

OBAMA, UN ANNO ALLA CASA BIANCA SU FLICKR. GUARDA LE FOTO

BARACK OBAMA: L'ALBUM FOTOGRAFICO

Leggi tutto