Iraq, smentita la vittoria elettorale di Al Maliki

1' di lettura

Un errore informatico gli ha attribuito la vittoria, ma il dato non è ufficiale. Ma l'attuale premier si appresta comunque a vincere le elezioni, anche se non otterrà la maggioranza. Lo aspettano lunghe trattative

E' stato un errore informatico ad attribuire la vittoria a Bagdad a Nuri al-Maliki, l'attuale primo ministro. La commissione elettorale si è affrettata a smentire il dato e a derubricarlo a non ufficiale. In ogni caso l'attuale premier dovrebbe risultare vincitore di questa tornata elettorale, anche se è difficile che otterà la maggioranza in parlamento. Lo attenderanno dunque difficili trattative per tenere insieme le varie componenti politiche e culturali che compongono il paese medio orientale.

Leggi tutto