Gerusalemme, scontri alla spianata delle moschee

1' di lettura

La tensione nasce dalla decisione del governo israeliano di inserire due luoghi di culto ebraico musulmani che si trovano in territorio palestinese in una lista di aree patrimonio dello stato

Continuano da due settimane gli scontri tra la polizia israeliana e i manifestanti palestinesi nell'area della spianata delle moschee nei pressi di Gerusalemme. A scatenare la tensione è stata la decisione del governo di Israele di inserire, in una lista di luoghi patrimonio delllo stato, due aeree che si trovano in territorio palestinese.

Leggi tutto