Terremoto, l'Ambasciata del Cile apre un conto corrente

Salgono di ora in ora vittime e dispersi del terremoto in Cile
1' di lettura

Le vittime del sisma arrivano a 800, 2 milioni gli sfollati. Gli estremi bancari per dare un aiuto

TERREMOTO IN CILE, LO SPECIALE
L'ALBUM FOTOGRAFICO
LE IMMAGINI DELL'ESERCITO A CONCEPCION

L’Ambasciata del Cile in Italia ha attivato un conto corrente per aiutare le vittime del terremoto. A quattro giorni dal sisma che ha devastato il Paese i morti sono arrivati a 799 (la cifra ufficiale è fornita dall’Ufficio nazionale d’emergenza presso il ministero dell’Interno cileno, che equivale alla Protezione civile), ma il numero continuerà a salire, avvertono dall’Ambasciata, considerato che i dispersi crescono di ora in ora. Gli sfollati invece sono oltre 2 milioni.

L’Ambasciata cilena a Roma lancia un appello urgente e ha aperto un conto corrente per raccogliere le donazioni. Dopo la solidarietà e l’annuncio di aiuti internazionali da parte dei capi di Stato di molti Paesi sono arrivate le richieste dei molti cittadini cileni residenti in Italia, degli stessi italiani e delle organizzazioni non governative, intenzionati a dare il proprio contributo. È così stato istituito un canale di raccolta degli aiuti non governativi, che data l’entità del disastro e per prestare tempestiva assistenza alle vittime, dovranno essere solo monetari.

Ecco le coordinate.

Nome banca: Banca Sella Intestazione
Conto: Ambasciata del Cile - Rubricato Terremoto Cile
Numero conto: 79H6845316311
Codice IBAN: IT33MO3268032000H6845316311
Codice SWIFT/BIC: SELBIT2BXXX
Causale: (Indicare il nome del donante/Terremoto Cile).

Leggi tutto