Maltempo, in Francia decine di morti per tempesta Xynthia

1' di lettura

Un milione di abitazioni senza elettricità, piene e inondazioni, disagi nei trasporti: è emergenza per i venti violenti e le piogge torrenziali che stanno colpendo il Paese. Il presidente Sarkozy: "Agire subito". Danni anche in Belgio e in Germania

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL TEMPO IN EUROPA

Sono almeno 45 le vittime della violenta tempesta denominata Xynthia che ha investito la Francia. Un milione di abitazioni restano senza elettricità.
Raffiche di vento violentissime, mare agitato e piogge torrenziali hanno provocato piene e inondazioni, crolli di tetti e di alberi oltre a rotture di dighe. Disagi anche nei trasporti, voli annullati, treni ritardati e strade interrotte proprio all'inizio della seconda settimana di vacanze scolastiche invernali.

Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, si recherà lunedì "in mattinata" nella Charente-Maritime e in Vandea, i due dipartimenti più colpiti.
Il capo dello Stato aveva già chiesto oggi, in un comunicato al governo, di "agire subito" per aiutare le popolazioni colpite.

Xynthia è una delle tempeste più violente dopo quella del 1999.
E dopo Francia, Spagna e Portogallo, la tempesta Xynthia sta colpendo anche il Belgio. Raffiche di vento fino a 100km orari e piogge intense si sono abbattute da questa mattina sul paese. Particolarmente colpite le regioni di Charleroi, Liegi e Verviers, nel sud del paese, dove da questa mattina sono state decine le chiamate di intervento dei pompieri per alberi caduti, tetti scoperchiati e interruzioni delle linee elettriche.
A Bruxelles è stata chiusa una delle grandi arterie alberate della città e sono chiusi al pubblico, sino a domani mattina, tutti i parchi cittadini. I treni circolano regolarmente e solo qualche ritardo è segnalato all'aeroporto di Bruxelles.
La tempesta Xynthia ha colpito anche in Germania: un automobilista è morto oggi, mentre sua moglie con cui viaggiava è rimasta ferita, dopo che un albero è caduto sulla loro auto oggi nella Foresta nera, anche questa zona su cui si è abbattuta la tempesta. I disagi da questa causati includono interruzioni e ritardi nei voli all'aeroporto di Francoforte.

Leggi tutto