“La terra trema”: la telefonata in diretta durante il sisma

Cile, la gente in piazza subito dopo il sisma
1' di lettura

A Sky Tg24 una donna di origini italiane ha raccontato in diretta una delle scosse del terremoto, prima di essere costretta a interrompere la telefonata. GUARDA IL VIDEO

TERREMOTO IN CILE: LA FOTOGALLERY
GUARDA I PRIMI VIDEO SU YOUTUBE

“In questo momento abbiamo una replica forte, forte, forte. Trema..oh..è lunga… e trema molto forte, devo tagliare, devo tagliare, ciao ciao”. Sono queste le parole di una donna cilena di origini italiane che raggiunta telefonicamente dalla redazione di Sky Tg24 ha raccontato in diretta una delle scosse avvertite a Santiago in seguito al violento sisma di magnitudo 8,8 ha colpito oggi il Cile vicino alla costa centro-meridionale, provocando centinaia di morti, il crollo di numerosi edifici e l'allarme tsunami che si estende a tutto il Pacifico.

“Non abbiamo luce finora, meno male che c’è l’acqua - dice la donna, Aida Antonelli, dell'associazione liguri del Cile - Non so come lei ha potuto contattarmi perché le linee telefoniche sono tutte interrotte”, ha detto la donna prima di dover troncare la conversazione a causa di una delle scosse del sisma.


Le testimonianze, i video, le immagini dal Cile:



Guarda anche:

In Rete le prime immagini del sisma
Terremoti, i disastri che hanno colpito la terra
La testimonianza di Jemenez, calciatore cileno del Parma

Leggi tutto