Cina, esplode fabbrica: almeno 19 i morti

1' di lettura

La deflagrazione è avvenuta a Shitouqiao, nella provincia meridionale di Canton. Secondo il quotidiano, ci sarebbero anche 50 feriti

Almeno 19 persone sono rimaste uccise per l'esplosione di una fabbrica di fuochi d'artificio nella provincia meridionale cinese di Canton.
Lo ha riferito il "China Daily".
L'incidente è avvenuto nella località di Shitouqiao, nei pressi della città di Puning. I feriti sono una cinquantina.
L'esplosione è stata fortissima: secondo i primi resoconti, le fiamme avrebbero danneggiato edifici a 200 metri di distanza dalla fabbrica.
Due responsabili della struttura sono stati arrestati dalla polizia cinese.

Leggi tutto